Skip to content Skip to footer

LA CONSULENZA AYURVEDICA

L’Ayurveda è la scienza più antica del mondo ed ha un approccio completo verso la persona, perché la studia nella sua interezza. Non per niente la parola Ayurveda si traduce in “Scienza della vita”: è una scienza centrata sull’individuo.

Partendo da questo presupposto, la prima importanza viene data alla persona e subito dopo a tutti gli aspetti legati alla sua esistenza: la sua natura fisica e psichica, l’ambiente in cui vive, il suo rapporto con le persone che lo circondano e con la vita in generale.

La scienza della vita, è ricca di insegnamenti che ci danno la possibilità di conoscere meglio noi stessi, di conoscere i principi della natura in ambito delle stagioni, i sapori (quindi l’alimentazione), il funzionamento mentale ed emotivo dell’uomo.

Il compito del medico Ayurvedico è di individuare la natura (sia fisica che psichica) dell’individuo per poi determinare le cure e i trattamenti per riportare il suo organismo ad uno stato di equilibrio, di salute.  Nel contempo, ci sarà l’opportunità di avvicinarsi ad uno stile di vita e alla consapevolezza della propria esistenza così come mai prima.

La consulenza si svolge nel seguente modo:

Osservazione (Darshan): Il medico valuta innanzitutto la salute fisica generale guardando il paziente e osservando i suoi movimenti, il contorno del corpo, il colore della pelle e degli occhi, le rughe e le creste del viso, la forma del naso e le qualità del labbra, capelli e unghie.

Tocco (Sparsha): il medico utilizza quindi il tatto, l’auscultazione, ovvero l’ascolto dei suoni emessi dagli organi interni (shrvanaa) e le percussioni o il picchiettio (akotana). C’è un’attenzione particolare al polso, alla lingua, alle unghie e alla parola del paziente.

Domande (Prashna): il medico chiede al paziente sintomi e di descrivere come sta, nonché la durata del disagio e la progressione della malattia.

La cura secondo l’Ayurveda dipende da quattro aspetti: Il medico, il terapista, il paziente ed il medicinale.
Ognuno di loro ha un ruolo fondamentale all’interno del percorso di cura. Il medico, attraverso una consulenza, fa la diagnosi e decide il percorso di cura personalizzata. Il terapista fa i trattamenti sul corpo (massaggi) e segue il paziente più da vicino, aggiornando il medico man mano che la cura procede. Il paziente decide di intraprendere un “nuovo” percorso di cura e di portarlo avanti. Il medicinale ha il ruolo di correggere una situazione di squilibrio nell’individuo nella sua complessità.

Medici Ayurvedici

Victory Craxi

Medico Ayurvedico

Dott. ssa Laura Girotto

Medico Chirurgo

INIZIA LA TUA ESPERIENZA

VUOI PRENOTARE UNA VISITA AYURVEDICA?

Inviaci un messaggio con le tue specifiche esigenze. Ti contatteremo per fissare un appuntamento.

Come vuoi essere contattato
Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. (UE) 2016/679 (GDPR). Leggi informativa
CONSULENZE AYURVEDICHE

Eventi in programma

Scopri quali eventi sono in programma questo mese.

LE ATTIVITA' DEL CENTRO

Scopri ancora

Pratiche di yoga e meditazione secondo la Tradizione Himalayana, consulenze ayurvediche e trattamenti ayurvedici con percorsi personalizzati individuali e di gruppo.
CONTATTI

Himalayan Center
di Lara Muraro

Via Tirana 8, 35138 Padova

C.F. MRRLRA69T66D442M
P.I. 05010200284

+39 3471838408
info@himalayancenter.it

2020 © Himalayan Center P.IVA 05010200284

Designed by GarageDesign